1. La prima cosa che dobbiamo fare mettere in ammollo in acqua calda, per una ventina di minuti, le prugne secche
  2. Poi prendiamo le carote, le sbucciamo e le grattugiamo sui fori pi larghi della grattugia
  3. A questo punto mettiamo le carote in una ciotola e grattugiamo un limone sui fori pi piccoli della grattugia
  4. Versiamo la farina di grano saraceno in una ciotola grande, poi aggiungiamo anche le carote grattugiate, la scorza di limone, il lievito in polvere per dolci e un pizzico di sale
  5. Mescoliamo il tutto e riprendiamo le nostre prugne secche, che nel frattempo sono diventate pi morbide.
  6. Le strizziamo e le frulliamo insieme ai 20 ml di acqua
  7. Una volta frullate, dobbiamo ottenere un composto molto morbido, le uniamo insieme al resto degli ingredienti e poi aggiungiamo anche l'olio vegetale e il latte di mandorle o di soia
  8. Ora mescoliamo il tutto, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo
  9. Prendiamo uno stampo da 22 cm di diametro, lo spennelliamo con dell'olio e poi lo infariniamo molto bene. Questa fase fondamentale per far s che la torta si stacchi dallo stampo. In alternativa ovviamente possiamo utilizzare la carta da forno.
  10. A questo punto versiamo il nostro impasto nello stampo e cuociamo nel forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 35 minuti.

  11. Nota Bene: alla porzione nel piatto, visibile nella foto, stata aggiunta una crema di yogurt 'light' di banana e cacao amaro.
200 g prugne secche
20 ml acqua
150 g carote (2 piccole)
scorza grattugiata di 1 limone
200 g farina di grano saraceno (o quinoa)
8 g lievito in polvere per dolci
60 ml olio vegetale
320 ml latte di soia ( o di mandorle)
1 pizzico di sale






***** Copyright 2020 Redazione Internet Portale B&F (Bianchi L. & Falco M.) - Angrogna (Torino - Italy) *****