Vi racconter˛ la storia di una nuvola
che d'amore impazzý,
per un platano impazzý d'amor,
si raccomand˛ al vento di portarla gi¨
ed il vento le obbedý,
ma le disse, su per gi¨, cosý:
"non ti fidare di chi ha le braccia
che ti frugano nel cuor".

Lei si fidava perchŔ lo amava
e con i rami suoi giocava.
Troppo tardi ormai,
quei rami la ferivano e grid˛ di dolor,
ma nessuno la salv˛ e morý.
.........
"Non ti fidare di chi ha le braccia
che ti frugano nel cuor".
Lei si fidava perchŔ lo amava
e con i rami suoi giocava.
Troppo tardi ormai,
quei rami la ferivano e grid˛ di dolor,
ma nessuno la salv˛.